Semivalvola a farfalla split passiva monouso

Valvola passiva monouso

___

Il ChargePoint Technology SUP (Single Use Passive – Elemento passivo monouso) è una soluzione economica per il trasferimento confinato di ingredienti in polvere tra le fasi del processo o addirittura tra gli stabilimenti.

ChargePoint Single Use Passive
ChargePoint Single Use Passive

Informazioni sui prodotti

ChargePoint® SUP è un’interfaccia per il trasferimento confinato di polveri per le case farmaceutiche che hanno bisogno di trasferire economicamente gli ingredienti in polvere tra le fasi del processo o addirittura tra gli stabilimenti.

Le interfacce SUP, che funzionano come l’elemento di accoppiamento passivo delle valvole a farfalla split ChargePoint®, offrono eccezionali performance di contenimento e assicurazione di sterilità, eliminando al contempo i tempi e i costi associati alla pulizia, alla manutenzione e alla convalida.

L’interfaccia ChargePoint® SUP è prodotta con elevati livelli di controllo qualità in cleanroom ISO6 e può essere fornita sterilizzata mediante irradiazione a raggi gamma, per renderla pronta per l’uso nei processi asettici.

In quanto facente parte di un sistema per trasferimento monouso completo, l’interfaccia ChargePoint® SUP è ora disponibile in combinazione con il sacco ChargeBag® PE-S, con i componenti saldati direttamente in un unico pacchetto a elevata integrità.

L’interfaccia SUP è una versione monouso dell’elemento di accoppiamento passivo della valvola a farfalla split ChargePoint. L’elemento passivo è la parte pilotata del sistema, ed è progettata in modo da poter essere aperta dopo essere stata agganciata all’elemento attivo.

L’interfaccia è costruita completamente in plastica conforme alle norme FDA e USP Classe VI, è leggera ed economica e adatta alle applicazioni monouso di trasferimento di polveri farmaceutiche e biotecnologiche. Disponibile sia in versione sterile che non sterile, può essere dotata di flangia Tri-Clamp opzionale oppure può essere consegnata saldata direttamente in un pacchetto completo ChargeBag monouso.

È disponibile un accessorio di copertura NBF bloccabile per garantire la sicurezza e l’integrità dell’elemento passivo e del contenitore collegato prima dell’uso, durante l’uso, per la conservazione o il transito del contenitore, o dopo l’uso, quando l’elemento passivo è pronto per lo smaltimento.

Sintesi chimica:Semi, sostanze intermedie, principi attivi, API
Formulazione dose solida:API, eccipienti, formulazioni, compresse, capsule
Trattamento/riempimento asettico:API, componenti di chiusura (tappi di fiale)
Biotrattamento:Materiali buffer/terreni di coltura in polvere

  • Panoramica

    ChargePoint® SUP è un’interfaccia per il trasferimento confinato di polveri per le case farmaceutiche che hanno bisogno di trasferire economicamente gli ingredienti in polvere tra le fasi del processo o addirittura tra gli stabilimenti.

    Le interfacce SUP, che funzionano come l’elemento di accoppiamento passivo delle valvole a farfalla split ChargePoint®, offrono eccezionali performance di contenimento e assicurazione di sterilità, eliminando al contempo i tempi e i costi associati alla pulizia, alla manutenzione e alla convalida.

    L’interfaccia ChargePoint® SUP è prodotta con elevati livelli di controllo qualità in cleanroom ISO6 e può essere fornita sterilizzata mediante irradiazione a raggi gamma, per renderla pronta per l’uso nei processi asettici.

    In quanto facente parte di un sistema per trasferimento monouso completo, l’interfaccia ChargePoint® SUP è ora disponibile in combinazione con il sacco ChargeBag® PE-S, con i componenti saldati direttamente in un unico pacchetto a elevata integrità.

  • Come funziona

    L’interfaccia SUP è una versione monouso dell’elemento di accoppiamento passivo della valvola a farfalla split ChargePoint. L’elemento passivo è la parte pilotata del sistema, ed è progettata in modo da poter essere aperta dopo essere stata agganciata all’elemento attivo.

    L’interfaccia è costruita completamente in plastica conforme alle norme FDA e USP Classe VI, è leggera ed economica e adatta alle applicazioni monouso di trasferimento di polveri farmaceutiche e biotecnologiche. Disponibile sia in versione sterile che non sterile, può essere dotata di flangia Tri-Clamp opzionale oppure può essere consegnata saldata direttamente in un pacchetto completo ChargeBag monouso.

    È disponibile un accessorio di copertura NBF bloccabile per garantire la sicurezza e l’integrità dell’elemento passivo e del contenitore collegato prima dell’uso, durante l’uso, per la conservazione o il transito del contenitore, o dopo l’uso, quando l’elemento passivo è pronto per lo smaltimento.

  • Caratteristiche tecniche

  • Prodotti correlati